Mediaverse

Mediaverse è un programma di ricerca che si propone di esplorare e analizzare le dinamiche complesse che intersecano il mondo dei media, della tecnologia e dell’informazione con quello della politica, delle relazioni internazionali e della società.

In un’epoca caratterizzata da rapidi cambiamenti tecnologici e sociali, Mediaverse si pone l’obiettivo di esplorare attraverso la ricerca e il confronto intersettoriale l’impatto delle nuove tecnologie, come l’intelligenza artificiale e la blockchain, sulle dinamiche comunicative e informative della nostra società.

Continui e sempre più rapidi progressi tecnologici hanno determinato una profonda trasformazione nel sistema dei media e nella capacità di veicolare l’informazione e la cultura, attraverso l’offerta di nuove e sempre più efficienti piattaforme. È contestualmente cresciuto sensibilmente il bacino degli utenti globali dell’informazione, favorendo una più capillare e puntuale capacità di diffusione delle informazioni e una più articolata offerta di natura culturale.

Parallelamente ad una così imponente trasformazione del sistema dei media, tuttavia, è maturata una contestuale criticità del processo di produzione e validazione delle informazioni, determinando crescenti rischi di manipolazione sul piano delle narrative della politica, dell’economia e della cultura.

La sfida posta dallo sviluppo delle tecnologie dell’Intelligenza Artificiale, pur aprendo ad opportunità di enorme interesse e utilità, pone oggi l’esigenza di determinare processi di gestione e controllo atti a garantirne i benefici di interesse collettivo.

Un’occasione per esplorare le sfide e le opportunità che emergono dall’integrazione di queste tecnologie nel settore dei media e dell’informazione, ponendo particolare attenzione alle implicazioni politiche, sociali ed economiche.

Unendo competenze multidisciplinari di esperti, collaboratori e advisors, Mediaverse punta a fornire una prospettiva globale su temi cruciali come la democratizzazione dell’informazione, la sicurezza dei dati, la trasparenza nei media e molto altro ancora.

Giovanni Pedde

Giovanni A. Pedde

Direttore programma Mediaverse

Giovanni A. Pedde è un avvocato internazionale ed ex-dirigente specializzato nella gestione, protezione e sfruttamento della proprietà intellettuale su scala globale, con numerosi accordi di distribuzione e partnership commerciali negoziati nel corso della sua carriera. Durante la permanenza alla Paramount Pictures prima, e alla ViacomCBS poi (attualmente Paramount Global), Pedde ha contribuito all’espansione della presenza internazionale degli Studios coordinando la gestione multi-territoriale dei loro prodotti, brand e servizi in paesi come l’Italia, Spagna, Francia e Portogallo. Prima di entrare in Paramount, Pedde aveva lavorato nella divisione media dello studio legale statunitense Loeb & Loeb (sia a New York che a Roma) occupando di tutte le aree dell’entertainment, specialmente diritto d’autore e coproduzioni internazionali. Ha ottenuto un Master of Laws dalla Scuola di Legge della New York University ed è ammesso all’ordine degli avvocati sia in Italia che negli Stati Uniti. Attualmente fa parte della società americana di consulenza e distribuzione Marenzi & Associates, è “of counsel” presso lo studio legale internazionale Vahrenwald & Kretschmer de siede nell’advisory board di diversi programmi di ricerca e formazione come OneTwenty1, Tech-in-Entertainment, ITTV e Ecoflix, piattaforma americana non profit dedicata alla salvaguardia del pianeta e del mondo animale. Come “visiting professor”, Pedde ha contribuito a programmi ed iniziative come la Media Business School e l’European Master in Audiovisual Management (di cui è stato anche tra i fondatori) oltre che, più recentemente, allo Showrunner Lab e al Next Generation Lawyer promosso da Cinecittà.

Mediaverse Piccolo
Iscriviti alla Mailing List